Colpo grosso al cantiere: spariscono tonnellate di rame, gasolio e attrezzi

Un furto dall'ingente bottino è stato consumato la notte tra domenica e lunedì nella zona industriale ai danni di un magazzino dove erano stoccati alcuni materiali da smaltire

(foto: archivio)

Non solo numerosi e costosi attrezzi per l'edilizia. Il colpo grosso ha fruttato anche più di due tonnellate di "oro rosso" e diversi litri di gasolio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ladri specializzati

Il furto si è verificato tra domenica e lunedì in corso Stati Uniti, all'interno di un capannone che un tempo ospitava un'azienda e che oggi è di proprietà della società Fratelli Lando. Nello stabile si trova attualmente un cantiere che doveva smaltire l'ingente quantità di materiali stoccati all'interno e il responsabile al suo arrivo lunedì mattina si è trovato davanti alle evidenti tracce del passaggio dei ladri. Un gruppo, certamente e altrettanto certamente ben addestrato per imprese di quel calibro. I banditi infatti hanno agito in modo chirurgico, tranciando la grossa catena che assicurava il cancello esterno usando quattro pesanti cesoie rinvenute e sequestrate dalla polizia che ha eseguito il sopralluogo. Dall'interno mancavano smerigliatrici, trapani da cantiere e una cloche per macchine operatrici, tutti utensili da cantiere dal costo piuttosto elevato poiché destinati all'uso professionale. Inoltre i ladri hanno asportato il gasolio contenuto in un escavatore e ben 2,5 tonnellate di cavi di rame. Questo dettaglio fa propendere per un furto su commissione, simile ad altri avvenuti nel Padovano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento