Colpaccio da 50mila euro: mentre rubano le moto i ladri fanno uno spuntino

Un furto con una sfrontatezza incredibile quello messo a segno nella Bassa: nella notte ignoti hanno rubato nove moto da cross e capi di abbigliamento, vandalizzando la struttura

Colpaccio in provincia, con i ladri a fare incetta di motociclette in un negozio. Sulle loro tracce i carabinieri, mentre si fa la conta del pesantissimo danno.

Ladri in azione

Un furto mirato, con la porta d'ingresso forzata e un danno economico ancora da quantificare ma che si aggira sui 50mila euro. Nove moto da cross e diversi capi di abbigliamento tecnico e portivo sono stati rubati nella notte tra martedì e mercoledì dalla ditta Wall Racing s.n.c. di Bovolenta, specializzata nel rimessaggio e noleggio di motocicli. «I malviventi sono entrati nel capannone accanto alla pista da cross» racconta il presidente di Wallaby Tex asd, Fabio Tessari «Oltre al danno la beffa, perché ne hanno anche approfittato per fare uno spuntino».

Le indagini

Quando i titolari sono arrivati per l'apertura hanno trovato l'amara sorpresa, con la porta forzata e alcune panche distrutte, e chiamato i carabinieri per un sopralluogo. Dopo aver analizzato la scena in via Babolin i militari si sono messi sulle tracce dei ladri, che quasi sicuramente erano più di uno. Si spera ora che le telecamere della zona possano aiutare a individuarli, mentre si fa la conta dei danni economici: anche se la merce è assicurata, tra l'effrazione e il valore dei mezzi rubati si superano i 50mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento