menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto di carte magnetiche per il rifornimento di carburante: denunciati due connazionali

Un rumeno di 34 anni residente nell'Alta e un altro cittadino dell'Est residente a Modena sono stati incolpati di aver sottratto le sei carte lo scorso agosto a Gazzo

Sono stati deferiti in stato di libertà per rapina impropria e indebito utilizzo di carta di credito due cittadini di origini rumene che lo scorso agosto avevano rubato alcune tessere magnetiche per il rifornimento di carburante.

SEI TESSERE.

I carabinieri della stazione di Gazzo, nell’Alta Padovana hanno denunciato un rumeno di 32 anni residente a Grantorto e un connazionale di 33 anni che vive a Bomporto nel Modenese al termine di un’attività investigativa. L’indagine ha permesso di venire a capo del furto di sei carte magnetiche per il rifornimento di carburante avvenuto lo scorso 20 agosto ai danni della ditta Pdm Energia di via De Gasperi a Grantorto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento