rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Incidente mortale Acciaierie Venete, i sindacati istituiscono il fondo "Vittime sul lavoro"

Le parole di Cgil, Cisl e Uil: "La morte di Sergiu Todita, vittima del drammatico evento accaduto nelle Acciarie Venete di Corso Francia, rende ancora più urgente una risposta del mondo politico e imprenditoriale e non ci fermeremo finché significativi provvedimenti non saranno assunti"

Dopo l'ennesima vittima sul lavoro, Cgil, Cisl e Uil istituiscono il fondo vittime sul lavoro.

Il fondo

Fondo vittime sul lavoro CGIL - CISL - UIL, Iban: IT24 K033 5901 6001 0000 0159 922. "Come sindacati - dichiarano Aldo Marturano (Cgil Padova), Giovanna Ventura (Cisl Padova e Rovigo), Riccardo Dal Lago (Uil Padova e Rovigo) - siamo innanzitutto impegnati nella mobilitazione e nel confronto con le Istituzioni e le parti datoriali per porre fine alla serie infinita di incidenti gravissimi, spesso mortali, che sta funestando il mondo del lavoro e il nostro tessuto produttivo. La morte di Sergiu Todita, vittima del drammatico evento accaduto nelle Acciarie Venete di Corso Francia, rende ancora più urgente una risposta del mondo politico e imprenditoriale e non ci fermeremo finché significativi provvedimenti non saranno assunti".

L'opportunità

"Abbiamo ritenuto, anche in risposta ai tanti lavoratori e cittadini che hanno espresso il desiderio di esprimere concretamente la loro solidarietà, di aprire un Fondo per aiutare le vittime del lavoro e i loro familiari. Faremo conoscere questa opportunità a tutti i nostri iscritti e ne daremo notizia nei luoghi di lavoro. Non lasciamo sole le persone che quotidianamente subiscono conseguenze sulla loro salute dal mancato rispetto delle norme sulla sicurezza".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale Acciaierie Venete, i sindacati istituiscono il fondo "Vittime sul lavoro"

PadovaOggi è in caricamento