menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidenti, Padova è prima in Veneto ma anche quella dove calano di più

Nel 2008 i sinistri nella provincia euganea sono stati 3.885, nel 2013 scendono a 2.887, con una diminuzione del 25,7%. In controtendenza, cala anche l'incidenza degli investimenti di pedoni sul totale (-9,2%)

Tra il 2008 ed il 2013 in Veneto gli incidenti stradali sono diminuiti del 17,6%, mentre sono aumentati del 2% gli incidenti con investimento di pedoni. Questi dati emergono da una elaborazione del Centro studi Continental su dati Istat. In positiva controtendenza, Padova, insieme a Belluno, con un calo di investimenti di pedoni, rispettivamente, del 9,2% e del 4,8%.

I DATI. Considerando l’incidenza degli incidenti con investimento di pedoni sul totale, in Veneto si è passati dal 6,7% del 2008 all’8,4% del 2013, con un aumento di 1,7 punti percentuali. In testa alla gradutoria delle province vi è Belluno (12,5%), seguita da Venezia (9%) e Verona (8,7%). Dietro, c'è Padova con l'8,2% (nel 2008 l'incidenza era del 6,7%). La provincia euganea già nel 2008 era quella con il numero più elevato di incidenti stradali (3.885), infelice primato confermato nel 2013 (2.887). Ma, tra tutte le province venete, è anche quella in cui i sinistri sono maggiormente diminuiti (-25,7%)

IN ITALIA. Nell’intera Italia, tra il 2008 ed il 2013, gli incidenti stradali sono diminuiti del 17,2%. Sempre nel periodo considerato, però, gli incidenti con investimento di pedone sono aumentati del 4,3%. Nel 2008 gli incidenti con investimento di pedone erano l’8,5% del totale. Nel 2013 questa percentuale è passata al 10,7%, con un aumento di 2,2 punti percentuali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento