menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La locandina dell'iniziativa

La locandina dell'iniziativa

Pochi biglietti venduti, salta la lotteria di beneficenza pro Riviera del Brenta

L'iniziativa di solidarietà a favore delle famiglie colpite dal tornado del luglio 2015, promossa dall'associazione Art Club Padova con il patrocinio del Comune, è naufragata

Organizzata oltre un anno fa, dall'associazione Art Club Padova con il patrocinio del Comune, in favore delle famiglie della Riviera del Brenta colpite dal devastante tornado del luglio 2015, la lotteria di beneficenza "PadovaSmile" è saltata. Nonostante il rinvio della data di estrazione per tentare di vendere più biglietti, sono stati gli stessi organizzatori a comunicare ufficialmente il naufragio dell'iniziativa con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook: "Comunichiamo che la lotteria è stata definitivamente annullata. Nel prenderci carico, ovviamente, della restituzione e ritiro biglietti, vi invitiamo a scriverci per le modalità. Triste ma vero".

SCARSA ADESIONE. Che non stesse raccogliendo grandi adesioni, era ormai nell'aria. Sempre gli organizzatori, a settembre, avevano accennato ai seri problemi riscontrati nella vendita dei tagliandi: "Ancora po' di pazienza per conoscere le sorti della nostra lotteria di beneficenza. Per chiarezza, esiste un solo motivo che ha determinato lo spostamento in più date dell'estrazione, ed è riconducibile alla vendita davvero insufficiente dei biglietti, contrariamente ad ogni aspettativa, visti anche i premi messi in palio, e contrariamente anche all'atteggiamento dei tanti enti, comitati, federazioni, associazioni, ai quali è stato chiesto appoggio e sostegno in questi mesi per veicolare l'iniziativa, che nelle sue intenzioni voleva essere una cordata corale e condivisa".

IL RIMBORSO E LE POLEMICHE. Gli organizzatori assicurano che i biglietti saranno rimborsati, anche se, tra chi ha partecipato, è grande l'amarezza. "Indipendentemente dalla vendita dei biglietti - scrive sul social network una delle sostenitrici, deluse - l'estrazione deve essere fatta per rispetto di chi ha dato, anche magari in un momento di difficoltà, il proprio contributo. Non mi sembra corretto questo atteggiamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento