Pezzi di motorini rubati e rivenduti 15enni incastrati da un coetaneo

I carabinieri di Piombino Dese hanno denunciato per ricettazione due giovanissimi. A smascherare il business, un giovane del posto: sul web avrebbe individuato ricambi provenienti dal suo scooter scomparso

Già criminali a 15 anni. Ad incastrarli, un attento coetaneo, che, come riportano i quotidiani locali, avrebbe capito subito che quei pezzi di ricambio messi in vendita online appartenevano proprio al suo scooter, rubato qualche giorno prima alla sagra di Vedelago, nel Trevigiano.

PEZZI DI RICAMBIO DI MOTORINI RUBATI. I carabinieri di Piombino Dese hanno denunciato per ricettazione due adolescenti del posto. A dare avvio alle indagini, la segnalazione di un altro ragazzino, la vittima, sempre del posto, che, sbirciando sul web, avrebbe smascherato il giro messo in piedi dalla baby gang. La coppia sarebbe stata autrice di almeno un altro furto, questo proprio a Piombino. I militari, che hanno fatto visita alle abitazioni dei due giovanissimi, avrebbero infatti rinvenuto materiale sufficiente a mettere con le spalle al muro i piccoli malfattori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Auto a fuoco mentre percorre la tangenziale: paura e traffico in corso Australia

  • Auto travolge ciclista alla rotonda: l'uomo di 40 anni è grave in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento