Noventa, ladro fugge in bici lungo l'argine: arrestato dai carabinieri

I carabinieri sono riusciti a stringere le manette ai polsi a uno dei 3 malviventi che stanotte stavano percorrendo la sponda sinistra del fiume Piovego nel comune al confine con Padova. Un residente li aveva appena scoperti in giardino

In tre in bicicletta lungo la strada dell'argine sinistro del fiume Piovego a Noventa Padovana. Alle 3 di stanotte. Un orario decisamente insolito per fare un giro sulle due ruote e che ha insospettito una pattuglia dei carabinieri della stazione locale accortasi dello strano terzetto.

L'INSEGUIMENTO. Alla vista della gazzella, due del gruppo, però, hanno abbandonato le bici per fuggire a piedi per i campi, mentre il terzo, ancora in sella, ha tentato di scampare al controllo dei militari mulinando con forza sui pedali e imboccando, per sua sfortuna, una strada senza uscita. All'arrivo della macchina di servizio ha tentato di impedire al maresciallo di uscire richiudendogli a forza la portiera. Inseguito a piedi, è stato infine bloccato a pochi metri di distanza.

D. Jon-2L'ARRESTO PER TENTATO FURTO. Identificato, Jon D., 41enne romeno, in Italia senza fissa dimora, è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito per direttissima con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso. Un residente, poco dopo la cattura dello straniero, ha infatti raggiunto i carabinieri, riferendo che qualche istante prima aveva messo in fuga i tre predoni dopo averli sorpresi all’interno del suo giardino, intenti a trovare una via di accesso all’abitazione. L’uomo infatti, svegliato dai rumori provenienti dall’esterno era uscito a controllare e i tre, vistisi scoperti, erano scappati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Un vero regalo di Natale: musei gratis per un mese per padovani e studenti universitari

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

Torna su
PadovaOggi è in caricamento