menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I cinque nuovi diaconi

I cinque nuovi diaconi

Ordinati nella Diocesi di Padova cinque nuovi diaconi permanenti

La cerimonia celebrata dal vescovo Mattiazzo si terrà sabato 10 gennaio a Sarmeola. Gli eletti sono delle parrocchie di Montà, Agna, Villafranca, Tombelle di Vigonovo, Vigodarzere di Marsango e di Campo San Martino

Grande festa quella di sabato 10 gennaio per la comunità cristiana della diocesi di Padova. Sono infatti cinque i nuovi diaconi permanenti che verranno ordinati dal monsignor Antonio Mattiazzo. L’appuntamento è alle ore 16 nella chiesa dell’Opera della provvidenza Sant’Antonio di Sarmeola di Rubano.

I NOMI. I cinque nuovi diaconi che verranno consacrati sono: Carmine Antignani, classe 1952, coniugato, di Montà (Padova), Ermanno Baraldo, celibe, classe 1976 della parrocchia di Agna; Gianni Benetollo, classe 1953, coniugato, della parrocchia di Tombelle di Vigonovo; Luigi Marega, coniugato, classe 1959, della parrocchia di Vigodarzere e Vito Ometto, coniugato, classe 1962 della parrocchia di Marsango di Campo San Martino.

UN AIUTO E UN SOSTEGNO. Una comunità diaconale formatasi per la prima volta nel 1987 e che raggiunge, grazie a queste nuove consacrazioni, la soglia dei cinquanta membri. Soddisfazione per il mondo cristiano che sempre più vede nella figura del diacono un aiuto e un sostegno e che e li vede impegnati in diversi ambiti a servizio della Parola, della liturgia e della carità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento