Cronaca Via Busiago

Strada era poco illuminata, travolto e ucciso a Campo San Martino

Domenica sera Oronzo Pestrichella, 44enne di Villa del Conte ma senza fissa dimora, sarebbe stato investito da un'auto in via Busiago. Inutili purtroppo i soccorsi. Il "senza tetto", finito in un fosso, era già morto

La strada era buia. L'uomo camminava sul ciglio della strada. Non lo avrebbe visto, come riporta Il Mattino di Padova, la trentenne di Campo San Martino, residente nella frazione di Busiago, che domenica sera, nell'omonima via, avrebbe travolto e ucciso Oronzo Pestrichella, poco prima delle 19. La vittima aveva 44 anni. Era di Galliera Veneta, ma di fatto era senza fissa dimora.

INCIDENTE. La donna, mentre stava percorrendo a bordo della propria auto il rettilineo che da Campo San Martino conduce a Villa del Conte, se lo sarebbe trovato davanti all'improvviso. Impossibile frenare. L'uomo, a seguito del violento impatto, sarebbe stato scaraventato in un fosso adiacente alla strada. Immediati i soccorsi del Suem 118. Ma i disperati tentativi di rianimarlo sono stati purtroppo inutili. Al loro arrivo non ci sarebbe stato già più nulla da fare. 

DINAMICA. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Cittadella per i rilievi. Pestrichella era noto alle forze dell'ordine, per problemi legati all'alcol. I militari in queste ore stanno eseguendo gli accertamenti per ricostruire con certezza la dinamica dell'incidente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada era poco illuminata, travolto e ucciso a Campo San Martino

PadovaOggi è in caricamento