rotate-mobile
Cronaca Stazione

«Dacci i soldi o è peggio per te»: al rifiuto un quindicenne è stato riempito di botte

L'episodio sul quale sta ora lavorando la Questura è accaduto ieri pomeriggio nella zona della stazione ferroviaria. La vittima è riuscito a tornare a casa dolorante e ha raccontato tutto alla mamma

Brutta avventura vissuta ieri pomeriggio 22 novembre da un quindicenne padovano che è stato massacrato di botte e minacciato da due sconosciuti.

I fatti

E' successo nell'area della stazione Ferroviaria all'altezza de cavalcavia Borgomagno. La madre del ragazzo si è recata in Questura per formalizzare regolare denuncia a carico di ignoti. Agli investigatori avrebbe riferito che sua figlio conosceva di vista i due personaggi, ma di non avere con loro alcun rapporto di amicizia.

Le indagini

Gli agenti avranno ora il compito di visionare le telecamere della videosorveglianza per "cristallizzare" quanto è accaduto e raccogliere utili dettagli fondamentali per identificare gli aggressori. L'unico dettaglio al momento in loto possesso è che la coppia da ricercare sarebbe straniera. Il quindicenne, pur dolorante e sotto choc per quanto accaduto, non ha necessitato delle cure del pronto soccorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Dacci i soldi o è peggio per te»: al rifiuto un quindicenne è stato riempito di botte

PadovaOggi è in caricamento