rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Padre "orco" picchiava moglie e figli: 3 anni di carcere e 15mila euro di risarcimento

La donna dopo due anni di percosse ha trovato il modo di denunciare tutto ai carabinieri, ora un giudice ha stabilito la pena per il 42enne

La costringeva dentro le mura domestiche senza poter uscire. Il padre orco tornava a casa spesso ubriaco e la picchiava davanti ai figli, lasciandole lividi in tutto il corpo. Pieno di alcol, litigava con la compagna per futili motivi e per la gelosia che lo accecava.

I fatti

L’escalation di violenza di un 42enne è culminata con un pestaggio che ha fatto perdere il bambino alla compagna, costretta ad abortire. L’uomo è stato condannato a 3 anni per maltrattamenti in famigli e dovrà risarcire la moglie e il figlio con 15mila euro. I carabinieri hanno ricostruito la vicenda della donna, residente nei Colli Euganei, dopo che questa ha trovato il coraggio di denunciare tutto. Le percosse sono durate due anni, oltre agli insulti, quando anche i bambini chiedevano al padre di smettere. La moglie più volte è stata costretta a recarsi in pronto soccorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre "orco" picchiava moglie e figli: 3 anni di carcere e 15mila euro di risarcimento

PadovaOggi è in caricamento