Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Piazzale Stazione

Piazzale stazione: aggredita una famiglia dai pusher

Momenti di tensione in piazzale stazione. Il fatto è accaduto alle 12 e 30 di domenica 29 settembre. A dare l'allarme una signora di origine marocchina che ha chiamato la polizia dicendo di essere stata aggredita da un gruppo di uomini, a suo dire di origine nigeriana

Erano circa le 12  e 30 quando una donna richiedeva l’invio di una pattuglia in Piazzale della stazione, sul lato della fermata del metro bus del cavalcavia Borgomagno. La signora dichiarava al telefono di essere stata aggredita da alcuni nigeriani che avevano anche danneggiato la sua autovettura. 

Identificati

Sul posto venivano immediatamente identificati, B. C nato Tunisia nel 1991, residente a Padova; C. M., richiedente asilo,  nata in Marocco nel 1981, convivente con il B. C. e 
C. M. nato Marocco nel 1979, residente Abano Terme.

I primi due identificati si erano recati in piazzale stazione per prelevare una terza persona, un parente, che lavora presso un market della zona. A un certo punto venivano avvicinati da alcuni giovani che offrivano loro di acquistare delle sostanzae stupefacenti. Al loro diniego, i pusher andavano in escandescenza e iniziavano ad aggredire i tre malcapitati. L'aggressione culminava con la rottura di un finestrino dell'auto, un audi a 4. A seguito dell'aggressione, i primi due riportano delle escoriazioni, mentre il terzo viene trasportato al locale pronto soccorso.  Le sue condizioni non sono comunque gravi, a parte lo spavento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazzale stazione: aggredita una famiglia dai pusher

PadovaOggi è in caricamento