Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca San Lazzaro

Don Contin si dice innocente e non vuole dimettersi, pronto alla difesa in Vaticano

Il prete di San Lazzaro sospeso dopo lo scandalo a luci rosse che ha riguardato lui e inquinato la sua parrocchia ha fatto sapere di volersi difendere

L'ex parroco di San Lazzaro, sospeso a divinis dal vescovo Claudio Cipolla dopo lo scandalo a luci rosse che ha riguardato lui e alcune donne frequentanti la sua parrocchia, ha fatto sapere che si professa innocente e che è pronto a difendersi fino al più alto grado di giudizio.

GLI ARTICOLI SULLA VICENDA


Anche per questo motivo l'ex prete padovano non vuole dimettersi dall'incarico come invece gli era stato consigliato di fare. Ad oggi è accusato di violenza privata e sfruttamento della prostituzione. La vicenda aveva sconvolto profondamente i fedeli della parrocchia, ogni giorno tramortiti da nuovi e scabrosi particolari sulla vicenda che ha reso necessarie e inevitabili le scuse del vescovo a sua volta provato dal comportamento del sacerdote e dal clamore attorno a quanto accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Contin si dice innocente e non vuole dimettersi, pronto alla difesa in Vaticano

PadovaOggi è in caricamento