Silvia Romano libera: la gioia del suo professore, Simone Borile

Silvia Romano ha conseguito la laurea al Ciels, l’Università di cui è direttore generale: «Si è laureata con me nel 2017. Aveva già chiaro di volere dare sostegno ai bambini dell’Africa»

Quando la notizia della liberazione di Silvia Romana è arrivata, Simone Borile, antropologo e candidato alle regionali per Movimento 5 Stelle, ha immediatamente condiviso la sua gioia. Silvia Romano si è infatti laureata al Cielo, l’Università di cui è direttore generale.

Silvia Romano laurea CIELS simone borile-2

«Lei ha frequentato la Ciers di Milano e si è laureata nel 2017 in lingue straniere, proprio con me. Ricordo che ha scelto l’indirizzo criminologico. E’ stata quindi una mia studentessa e l’ho proclamata io stesso dottoressa. Ho un ricordo forte di lei, una ragazza molto dolce ma determinata. Parlava spesso del suo interesse per i diritti umani e aveva già chiaro di volere dare sostegno ai bambini dell’Africa». Ha avuto modo di sentire la sua famiglia in questi lunghi mesi? «Non ho mai voluto mettermi in contatto con la famiglia, mi è stato sempre consigliato. Come di non dire nulla fino a che non fosse tornata a casa».

Matrimonio forzato

Ha e ha avuto tanti studenti, come mai le è rimasta così impressa? «La ricordo molto bene, ho un ricordo vivo di Silvia: ha seguito il mio corso in antropologia della violenza in cui il tema erano proprio i reati culturalmente orientati. Al tempo parlammo di matrimoni forzati e mutilazioni genitali femminili». Sembrerebbe che sia stata costretta a un matrimonio forzato, dalle prime notizie che arrivano: «Non sappiamo nulla ma non riesco a capacitarmi di questo. Lo sapremo solo da lei cosa è davvero successo. Ora l’importante è che sta bene e che può riabbracciare i suoi».

Mondo

Se la maggior parte delle persone vive con sollievo gioia questa notizia, c’è anche chi critica chi sceglie di fare cooperazione all’estero: «Non faccio differenze tra deboli e poveri di culture ed etnie diverse. Questo è quello che mi sento dire. Apprezzo e apprezzerò sempre le persone che hanno questa propensione ad aiutare i più deboli nel mondo, ovunque si trovino».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

  • Clienti nel magazzino per sniffare cocaina tra una portata e l'altra: ristoratore in manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento