menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato un pusher in via Donghi subito dopo aver ceduto una dose

La zona stazione a Padova continua ad essere teatro di spaccio. Sabato, l'arresto di un tunisino 31enne che aveva appena scambiato due involucri contenenti mezzo grammo di eroina ad un 30enne italiano

Notato nei pressi di via Daniele Donghi a Padova mentre stava scambiando una dose ad un 30enne italiano, un tunisino è stato rintracciato ed arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti risalgono a sabato pomeriggio quando gli uomini della Mobile di Padova individuano l'uomo mentre stava effettuando una "consegna".

ARRESTO. I poliziotti fermano prima l'italiano, trovato in possesso di mezzo grammo di eroina confezionata in due involucri. Poi si portano in un call center, a pochi metri dallo scambio, dove arrestano il tunisino: Ayechi M.Ayechi M-2, 31enne, che dice però agli agenti di essere di origine marocchina. L'uomo è stato trovato in posesso di 60 euro in contanti, provento di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento