rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Spaccia dietro un furgone parcheggiato, viene bloccato e arrestato dalla polizia

Poco dopo il cane antidroga Zeus ha trovato dei panetti di hashish vicino al cavalcavia Borgomagno e in via Liberi, sotto la siepe di un'abitazione privata

Un pusher è stato arrestato e uno dei cani antidroga ha trovato dei panetti di hashish nascosti da qualche altro spacciatore. È l’esito dei controlli della polizia in zona Arcella.

I controlli

Nel pomeriggio di martedì 6 aprile le volanti stavano percorrendo via Liberi quando gli agenti hanno notato un 29enne tunisino che cercava di nascondersi dietro un furgone parcheggiato. Con lui c’era un connazionale di 28 anni che stava acquistando una dose di hashish. I poliziotti li hanno subito bloccati e hanno trovato addosso al 29enne altre dosi di droga oltre a 100 euro in banconote di diverso taglio. Per lui sono scattate le manette per detenzione a fini di spaccio, mentre il suo cliente è stato sanzionato. Poco dopo gli agenti hanno perlustrato la zona del cavalcavia Borgomagno con i colleghi dell’unità cinofila. Il cane antidroga Zeus in via Avanzo ha trovato 6 pezzi di hashish del peso di più di 6 grammi ma ne ha trovati di più sotto una siepe di un’abitazione privata in via Liberi: 20 grammi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia dietro un furgone parcheggiato, viene bloccato e arrestato dalla polizia

PadovaOggi è in caricamento