T-Red: acceso l'occhio elettronico sul ponte del Bassanello, rischio multe elevate

Da lunedì è partita la sperimentazione che durerà 20 giorni: si tratta dell'occhio elettronico che controlla chi passa col rosso svoltando verso il ponte scaricatore

Da lunedì mattina è partita la sperimentazione del T-red installato sul semaforo del Bassanello. Per venti giorni il sistema verrà monitorato così da collaudare il dispositivo che entrerà in funzione definitivamente solo a fine mese.

Le multe e i punti

Le sanzioni scatteranno per chi passerà con il semaforo rosso o per chi bloccherà la propria marcia con il veicolo oltre la linea bianca che delimita l'arresto. Il T-red sarà puntato verso gli automobilisti che dal Ponte Insonzo si dirigono verso le Statale Adriatica o svlteranno a sinistra verso il ponte Scaricatore. Chi venisse sorpreso rischia di vedersi decurare la patente di sei punti oltre a una multa da 167 euro. Questo è l'occhio elettronico tolto da via San Marco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Tamponi rapidi, salgono a trenta le farmacie padovane aderenti all'iniziativa: l'elenco completo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento