menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pensionata truffata da due finti tecnici dell'Arpav: sottratti i gioielli dal frigorifero

Lunedì mattina a Brugine le hanno suonato al campanello, sono entrati in casa e con uno stratagemma le hanno rubato collane e gioielli. Indagano i carabinieri

Le hanno suonato alla porta fingendosi dei tecnici dell’Arpav e dopo averla raggirata le hanno sottratto tutti i gioielli che possedeva.

IL FRIGORIFERO. Brutta avventura per una 63enne di Brugine che lunedì pomeriggio si è presentata alla stazione dei carabinieri di Piove di Sacco denunciando il furto dei monili. La mattina, nell’abitazione della donna pensionata, si sono presentati due sconosciuti, qualificatisi come dipendenti dell’Arpav. Una volta entrati, hanno chiesto di posizionare tutti gli oggetti in oro all’interno del frigorifero per una possibile contaminazione dell’acqua e con uno stratagemma le hanno sottratto collane ed anelli, allontanandosi poi a bordo di una vettura di piccola cilindrata. Sono in corso le indagini sul caso. Ancora da quantificare il valore dei gioielli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento