Vandali danno fuoco alle confezioni di fiori sulle lapidi del cimitero di Cartura

L'infelice gesto è avvenuto nella notte tra sabato e domenica all'ingresso della parte nuova del camposanto, sul lato destro. Comunità locale indignata sui social

I danni provocati dai vandali

"Per fortuna i danni sono limitati, ma l'offesa ai sentimenti delle persone e l'oltraggio al rispetto dei defunti è immenso". Sono le parole dell'assessore comunale di Cartura Luca Agostini che riassumono l'indignazione della comunità locale per l'infelice episodio avvenuto nel cimitero del paese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

COMUNITÀ SDEGNATA. Dei vandali, forse nella notte tra sabato e domenica, hanno appiccato il fuoco alle confezioni di fiori appoggiate alle lapidi e agli ossari collocati all'ingresso, sul lato destro, della parte nuova del camposanto. A finire nel mirino dei piromani, anche la sciarpa di una squadra di calcio, appoggiata sulla lapide di un defunto tifoso. A scoprire il fatto sono stati i parenti domenica mattina, mentre si recavano al cimitero per un saluto ai propri cari. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per i rilievi del caso. Su Facebook, dove Agostini ha dato notizia dell'accaduto, si è acceso lo sdegno dei compaesani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Boschi in fiamme sui Colli: nuovi focolai sul monte Solone, tornano in volo gli elicotteri

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • 60enne padovano attraversa l'Italia in camion nonostante la positività al Coronavirus

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: calano i ricoveri e aumentano i guariti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento