rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Vigonza

Il Brenta restituisce il corpo dell'uomo fuggito alla polizia stradale

Oggi 22 febbraio nelle prime ore della mattinata i vigili del fuoco hanno recuperato nelle acque del Brenta il corpo senza vita dello sconosciuto che lungo l'autostrada A4 in un'area di servizio con un complice stava commettendo un furto

Oggi 22 febbraio nelle prime ore della mattinata è stato ritrovato dai sommozzatori dei Vigili del fuoco il corpo di uomo nelle acque del Brenta, probabilmente la persona scomparsa tre giorni fa, di cui si erano perse le tracce. Sul posto anche la Polizia di Stato e il personale sanitario. Nelle ricerche hanno preso anche squadre del comando di Padova, esperti in topografia applicata al soccorso, unità cinofile e droni. Intervento di recupero in corso con l’imbarcazione del comando di Padova.

Indagini

Spetterà ora alla polizia identificare la salma e ricostruire quanto accaduto la notte tra domenica e lunedì quando una pattuglia della polizia stradale di Venezia si è imbattuta in due ladri che stavano rubando gasolio da un camion in sosta. Dopo il nullaosta del pubblico ministero di turno, la salma è stata trasferita all'istituto di medicina legale dell'ospedale di Padova a disposizione dell'autorità giudiziaria. Al momento non si conosce l'identità della vittima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Brenta restituisce il corpo dell'uomo fuggito alla polizia stradale

PadovaOggi è in caricamento