3 milioni di euro di credito alle Pmi tramite Confidi: il bando della Camera di Commercio di Padova

«Non lasceremo mai sole le nostre imprese: di fronte a questi scenari drammatici vogliamo ridare loro ossigeno con questo ennesimo sforzo straordinario»

La Camera di Commercio di Padova illuminata con il Tricolore

Ossigeno creditizio antidoto essenziale contro la crisi finanziaria provocata dallo tsunami-Coronavirus: la Camera di Commercio di Padova, in piena sinergia con le categorie economiche rappresentative del tessuto produttivo locale, ha stanziato ​3 milioni​ di euro come azione straordinaria sul credito per aiutare le imprese del tessuto provinciale, pubblicando già il bando per presentare le domande sul proprio sito camerale www.pd.camcom.it.

Azione di sostegno

Per arginare le ingenti ferite economiche che continuano a colpire le imprese locali (soprattutto le micro e piccole realtà costrette da ormai due mesi ad arrestare la propria attività in doveroso rispetto dei decreti Dpcm che si sono susseguiti per contrasto all’emergenza sanitaria derivante dalla diffusione di epidemia da Covid-19 in Italia), la Giunta della Camera di Commercio di Padova ha varato una corposa azione di sostegno per favorire e facilitare l’accesso al credito delle micro e piccole medie imprese. L’operazione si declina attraverso il supporto ai Confidi nella modalità di investimento pluriennale, in regime di cofinanziamento per un importo pari a ​3 milioni. L’intervento della Camera di Commercio è realizzato in compartecipazione con lo stesso Confidi in misura pari all'importo erogato dall’ente camerale e con obbligo di restituzione nella misura dell’85% dell'importo erogato in linea capitale, senza interessi, con scadenza a 7 anni dall’erogazione, ed è assistito da garanzia fideiussoria a favore della Camera di Commercio di Padova nella misura dell’85% dell'importo erogato. Dichiara Santocono: «Di fronte a questi scenari drammatici a causa dell’emergenza Coronavirus, questa Camera vuole ridare ossigeno alle micro e piccole imprese del territorio con quest’ennesimo sforzo straordinario per favorire il credito. Non lasceremo mai sole le nostre imprese»

Stanziamento

Lo stanziamento complessivo è dunque pari a 3 milioni di euro, suddiviso in due misure:

  • Misura 1: stanziamento € 1.500.000 ​a favore dei Confidi per la ​concessione di garanzie​ alle micro e PMI aventi sede legale e/o unità locale (escluso magazzino o deposito) nella provincia di Padova, regolarmente iscritte nel Registro delle imprese o nel Repertorio delle notizie economiche e amministrative (REA) della Camera di Commercio di Padova.
  • Misura 2: stanziamento € 1.500.000 ​a favore dei Confidi per l'erogazione di ​finanziamenti sotto qualsiasi forma, fino ad ​€ 25.000​, riservato ai Confidi secondo i requisiti soggettivi indicati all'art. 3 dell’Avviso pubblicato sul sito camerale, a favore delle micro e PMI aventi sede legale e/o unità locale (escluso magazzino o deposito) nella provincia di Padova.

Chi può partecipare

Al bando possono partecipare i “Confidi”:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  1. Definiti come Consorzi con attivita esterna, società cooperative, società consortili per azioni, a responsabilità limitata o cooperative, che svolgono l'attività di garanzia collettiva dei fidi, di cui all'articolo 13 del Decreto Legge 30 settembre 2003 n. 269, convertito con modificazioni nella Legge 24 novembre 2003, n. 326;
  2. Iscritti nel registro delle imprese e, di conseguenza, in regola con il pagamento del diritto annuale o con requisiti analoghi nel quadro della vigente disciplina comunitaria; 
  3. In possesso dei bilanci degli ultimi tre esercizi, ossia relativi agli anni 2016 - 2017 - 2018, certificati da una società di revisione, alla data di presentazione della domanda.

Ciascun soggetto potrà presentare domanda per una o per entrambe le Misure.  Le risorse massime che potranno essere assegnate al singolo Confidi sono pari al 35% dell’ammontare totale delle risorse disponibili considerando entrambe le Misure. Le risorse minime assegnate al singolo Confidi non potranno essere inferiori a 50.000 euro​. Le domande devono essere presentate via PEC all'indirizzo promozione@pd.legalmail.camcom.it ​esclusivamente a partire dal 30 aprile e​ fino alle ore 22:00 del 20 maggio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento