menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Chiurato

Marco Chiurato

Sesso gay in pieno centro storico Arte all'insegna della provocazione

Accadrà venerdì prossimo, nel cortile di un palazzo storico patavino dove l'artista vicentino Marco Chiurato esporrà alla vista del pubblico il rapporto sessuale tra una coppia gay come denuncia contro l'omofobia. Vietato l'ingresso ai minori, ma è già polemica

Si accoppieranno esposti sul balcone di Palazzo Savonarola in via Dante. Un rapporto sessuale esposto al pubblico come denuncia contro l’omofobia, almeno questa è l’intenzione dichiarata dal suo ideatore, l’artista Marco Chiurato. La performance, prevista per venerdì alle 19, coinvolgerà due modelli, coppia anche nella vita di tutti i  giorni.

LA PERFORMANCE. "Hedonistic Corruption" è il nome dell’installazione alla quale Piergiorgio e Remigio – questi i nomi dei due protagonisti – presteranno i loro corpi. Come riferisce il Corriere del Veneto, Chiurato dipingerà la loro pelle con della pittura a base di zucchero e albume, poi i due usciranno sul terrazzo e davanti al pubblico radunato nel cortile interno consumeranno un rapporto sessuale. Man mano la tintura si staccherà dai due corpi andando in frantumi: un simbolo, nelle intenzioni dell’artista, della forza dell’amore che libera discriminazioni imposte dalla società.

IL PRECEDENTE. Noto per il carattere provocatorio delle sue opere, Chiurato nel 2008 era finito nel registro degli indagati per la mostra Sexhibitionist, allestita a Marostica, nella quale aveva esposto centinaia di calchi di seni femminili e un Cristo con il seno di donna e il pene in erezione. L’accusa di vilipendio alla religione venne archiviata perché “il fatto non costituisce reato”, ma questo non impedì al parroco della cittadina di organizzare una via crucis “purificatrice” alla quale presero parte trecento persone.

AGGIORNAMENTO: Evento annullato per "ammonimenti politici"
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento