menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arturo Lorenzoni sul giorno della memoria: "Dispiace che ciascuno voglia tenere un ricordo differente di episodi dolorosi per tutti"

Interpellato sulla giornata della memoria e su quanto su questi temi ancora ci si divida, il vice sindaco di Padova, ha voluto esprimere chiaramente il suo pensiero sull'argomento

Interpellato sulla giornata della memoria  e su quanto su questi temi ancora ci si divida, il vice sindaco di Padova, Arturo Lorenzoni, ha espresso chiaramente quello che è il suo pensiero: "L'aspetto che dispiace è che ciascuno voglia tenere un ricordo differente di espisodi del passato che sono dolorosi per tutti. Non riusciamo a fare quel passaggio di andare oltre e di ricordare insieme le ferite. Solo facendo così, con un passaggio condiviso,  si può riuscire a ricucirle".

L'auspicio

"L'auspicio - prosegue Lorenzoni - è che si riesca a trovare una prospettiva comune e che nessuno usi l'evocazione del tempo passato per enfatizzare le differenze invece che per ricucirle. Riuscire a guardare insieme agli erroi del passato riconoscendoli come tali deve essere un obiettivo di tutti". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento