"Padova tutti convocati", Bui: «L'unità c'è già, ora ci vuole concretezza»

Il presidente della Provincia di Padova indica le priorità: «La sistemazione delle tre arterie principali, la realizzazione della metropolitana di superficie e il mondo della scuola»

Fabio Bui a "Padova tutti convocati"

«L'unità c'è gia, ora ci vuole concretezza»: Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova, chiama tutti a raccolta.

Fabio Bui

E d'altronde lo fa nell'occasione più giusta, vale a dire durante "Padova tutti convocati". Aggiungendo: «Bisogna disegnare una prospettiva per questo territorio, basandosi sulle cose concrete. Io ho indicato tre priorità, partendo dalle tre arterie principali, che uniscono questo territorio e lo rendono competitivo a livello economico: il raddoppio della strada regionale 308, perché solo oggi per arrivare da Loreggia ci ho messo quasi un'ora, la sistemazione e l'ampliamento della strada statale 47 della Valsugana con collegamento alla futura Pedemontana e il prolungamento della strada regionale 10. Inoltre bisogna pensare all'eterna incompiuta, ovvero la metropolitana di superficie che unita all'alta velocita risolverebbe molti problemi ma dobbiamo anche ragionare sul mondo della scuola in relazione alla ricettività col mondo del lavoro, perché non manca il lavoro bensì manca il lavoro specializzato»

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Coronavirus, la lettera del sindaco Giordani ai padovani

  • Governo, decreto straordinario: Vo' "sigillata" per quindici giorni, non si potrà entrare o uscire

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento