menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La delusione dei biancoscudati (foto:padovacalcio.it)

La delusione dei biancoscudati (foto:padovacalcio.it)

Padova-H.Verona 0-0 | Derby "congelato" e poche emozioni

In un Euganeo polare va di scena un derby piuttosto incolore e a reti inviolate: i biancoscudati si fiondano nell'area avversaria per buon primo tempo, senza produrre granchè mentre nel secondo tempo vince la stanchezza e il gelo

Nel freddo (-2°C) derby contro l’Hellas Verona, Dal Canto decide di infoltire il centrocampo e davanti si affida ad un ritrovato Hallenius e all’ispirazione di Cutolo.

PRIMO TEMPO. Altro che gelo: il Padova parte con il fuoco dentro e per una buona mezz’ora mette sotto il Verona. Il primo squillo è di Bentivoglio su punizione, ma è Cutolo a costruire sempre e mettere in pericolo la porta gialloblu, senza fortuna.

LA SVOLTA. L'occasione più importante ce l'ha sempre il numero 11 biancoscudato che sfrutta un errore difensivo e tira una botta che si infrange però sul portiere. Inutile anche la veronica successiva per liberare il secondo tiro: la palla non vuole entrare.

Il Verona, inerte, si rende pericoloso solo a 10’ dalla fine: percussione centrale degli attaccanti che perforano una difesa distratta, per fortuna ci mette una pezza Portin.

SECONDO TEMPO. Nella seconda frazione è sempre il Padova a fare la partita e prima con Bovo da fuori e poi con Schiavi di testa sfiora il vantaggio.

Ma la partita pian piano si infiacchisce e si blocca: i biancoscudati rallentano e non riescono ad abbattere il muro gialloblu nemmeno grazie ai tiri da fuori di Bentivoglio. Vince soprattutto il gelo che congela il risultato sullo 0-0.

COMMENTI. Dal Canto commenta con rassegnazione il risultato: "E' un punticino guadagnato. Certe volte non riusciamo ad esprimere un calcio spumeggiante ma almeno con questo modulo cerchiamo di essere concreti". Sul calcioscommesse e il presunto coinvolgimento dice: "Tra di noi ne parliamo speriamo si chiuda in una bolla di sapone".

Padova-H.Verona 0-0

PADOVA (4-3-1-2): Pelizzoli; Franco, Portin, Schiavi, Renzetti; Bovo, Marcolini, Bentivoglio; Cuffa; Hallenius, Cutolo (Perin, Italiano, Jidayi, Lazarevic, Ruopolo, Cacia, Drame). All. Alessandro Dal Canto

VERONA (4-3-3): Rafael; Abbate, Mareco, Maietta, Scaglia; Russo, Tachtsidis, Jorginho; Gomez, Ferrari, Lepiller (Frattali, Esposito, D'Alessandro, Galli, Cangi, Berrettoni, Bjelanovic). All. Andrea Mandorlini

Arbitro: Emilio Ostinelli di Como


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento