Un vivaio da curare a dovere: grande successo per la festa del settore giovanile del Calcio Padova

Raduno per 500 baby calciatori biancoscudati allo stadio “Appiani” per concludere al meglio una stagione ricca di soddisfazioni

La degna conclusione: 500 baby calciatori si sono ritrovati mercoledì 23 maggio allo stadio Appiani per la festa della scuola calcio e del settore giovanile del Padova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La festa

Ed è stata una sorta di cerimonia in grande stile, visto che nel “tempio” del calcio patavino sono sfilate una a una (tra gli applausi di genitori commossi e parenti orgogliosi) tutte le squadre che compongono il rigoglioso vivaio biancoscudato. Il tutto con la “benedizione” dei main sponsor Alì e Cib Unigas, nonché del vicepresidente Edoardo Bonetto: “Vedere giocare questi bambini con così tanta passione riempie il cuore di gioia. Il nostro obiettivo è riuscire a fare esordire ogni anno un paio di ragazzi del nostro vivaio con i più grandi, e che questi bambini possano avere il sogno di potere fare un giorno il calcio dei grandi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento