lavoro,  lavoro

  • L'Ulss 6 Euganea lancia S.O.S., lo Smart Ostomy Support per stomia e incontinenza

  • Coldiretti: per la prima volta salta la Giornata Provinciale del ringraziamento, appuntamento al 2021

  • Lavoro nero e completa assenza di provvedimenti anti-contagio: imprenditrice multata

  • Giffi Noleggi ricerca, a Padova, un operatore di sede noleggio

  • Bando fondazione Roche ricerca indipendente: premiata una giovane ricercatrice padovana

  • Categorie protette: chi sono e cosa fanno, viaggio nel loro inserimento lavorativo

  • Morti bianche, per il Veneto è sempre un anno nero

  • Colloqui di lavoro: come viene valutato il livello di inglese

  • Le galline padovane il mais di Saccolongo dell'azienda Ponchio in diretta su Geo Rai 3

  • “Settimana del Baratto”, ovvero come soggiornare in un b&b senza spendere un euro

  • Mini cluster di Covid: il Comune chiude l'edilizia privata, cinque i positivi

  • Detenzione di materiale esplosivo, due arresti: è la stessa sostanza usata dall'Isis

  • Palazzo Moroni tra smart working e nuove assunzioni

  • Tutto quello che c'è da sapere per diventare autista: le mansioni e i requisiti

  • Giordani sull'incidente in via Montà: «Una tragedia che non dovrebbe mai accadere in un luogo di lavoro»

  • Grave incidente sul lavoro al centro raccolta rifiuti di via Montà: morto un operaio

  • Appuntamento in Prefettura per sindacati e precari della scuola

  • Webinar gratuito: "Crearsi un lavoro partendo da 5"

  • Quinto giorno di sciopero per i lavoratori Aspiag in Corso Stati Uniti

  • Assindustria e Unipd insieme per far decollare il quadrilatero delle imprese: siglato un accordo

  • Edizione virtuale per "Lavoro chiama Italia", career day dove farà da padrone la tecnologia

  • Una piazza virtuale per far incontrare giovani talenti e aziende

  • Diversity & Inclusion: Hera si classifica al 12° posto tra le migliori aziende al mondo

  • Il lavoro delle donne in agricoltura: domenica centinaia di persone a Este

  • Magazzini Alì: camion forza presidio lavoratori. Adl Cobas: «Un fatto grave e pericoloso»