Una coccola riservata ai viaggiatori: ora bevande e snack sono acquistabili a bordo dei treni regionali

Il servizio “Snack on board” parte in Veneto e sarà gradualmente esteso anche agli altri treni Rock e Pop della flotta regionale di Trenitalia

Bevande e snack da acquistare e consumare sui treni regionali di Trenitalia. Quel che è sempre stata prerogativa esclusiva dei treni a lunga percorrenza, Frecce in primis, diventa d’ora in poi un’opzione a portata anche di pendolari e passeggeri regionali. A partire dal 17 agosto, infatti, sui nuovi treni Pop della linea Venezia-Bassano del Grappa sarà presente un distributore automatico di bevande e snack confezionati, un modo per rendere più confortevole il viaggio.

Un’attenzione particolare a chi sceglie ogni giorno i treni regionali

Non importa la lunghezza del tragitto, anche negli spostamenti più brevi per motivi di lavoro, studio, svago e turismo ad esempio, il nuovo servizio "Snack on Board" di Trenitalia è un modo per dedicare un’attenzione particolare a chi sceglie ogni giorno i treni regionali. Per ora si tratta di una coccola riservata ai viaggiatori che partono dalla laguna veneziana per raggiungere la città del Ponte degli Alpini sul Brenta, ma il servizio sarà gradualmente esteso anche agli altri treni Rock e Pop della flotta regionale di Trenitalia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento