Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Zaia prepara l'ordinanza anti Covid per i viaggiatori

Sarà valida sia per chi arriva dall'estero che per chi è in partenza. Sarà avviata un politica spinta di tamponi di terza generazione e Green Pass

Il presidente della regione Veneto, Luca Zaia

Potrebbe arrivare già oggi 19 luglio l'ordinanza di Zaia per controllolare i passeggeri di porti, gli aeroporti e i veneti che rientrano dalle vacanze. I dirigenti stanno preparando un provvedimento che prevede controlli anti Covid di quei cittadini che si sono imbarcati per l'estero L'ordinanza dovrebbe rafforzare la campagna di tamponi di terza generazione sia lle partenze che agli arrivi. In alternativa se il viaggiatore dovrà essere in possesso di un tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti o del Green pass.

Zaia

«Stiamo lavorando già da un paio di giorni ad un'ordinanza per incentivare i controlli agli arrivi negli aeroporti, nel porto e nei confronti dei cittadini in generale che provengano da paesi europei che oggi sono oggetto di forte contagio. Presenteremo questa ordinanza rapidamente - spiega .- In questo modo saremo operativi già nei primi giorni della settimana con una campagna di tamponi aggressiva». Un passo verso un utilizzo più spinto del Green Pass, in controtendenza con la politica del leader leghista Matteo Salvini, che invece finora sta respingendo l'idea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaia prepara l'ordinanza anti Covid per i viaggiatori

PadovaOggi è in caricamento