rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Saonara

28 aprile 1945-28 aprile 2018: i carabinieri onorano la memoria del generale Giuseppe Dezio

Offrì la sua vita per risparmiare quella di 44 innocenti, ma non bastò per evitare l'eccidio di Villa Bauce: venerdì 27 la doppia cerimonia

Per onorare la memoria chi, con il suo sacrificio, cercò di evitare l'eccidio di Villa Bauce: venerdì 27 aprile il Generale di corpo di armata Aldo Visone, a capo del comando interregionale dei carabinieri "Vittorio Veneto", ricorderà il generale Giuseppe Dezio (insignito di medaglia d'argento al valor militare) in occasione del 73esimo anniversario della sua morte.

L'eccidio di Villa Bauce

Era il 28 aprile 1945 e il generale Dezio offrì la sua vita per risparmiare quella di 44 innocenti, rastrellati nelle campagne tra Villatora e Saonara dalle SS tedesche quale rappresaglia per il ferimento di tre soldati per mano dei partigiani. Un gesto che, però, non fu sufficiente: Giuseppe Dezio venne subito ucciso con un colpo alla testa, e a seguire gli altri ostaggi.

La cerimonia

La prima fase della cerimonia inizierà alle ore 9.15 e avrà luogo nella caserma "Dezio" di Prato della Valle, sede del comando interregionale dei carabinieri "Vittorio Veneto". A seguire verrà celebrata una solenne f nel santuario di San Leopoldo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

28 aprile 1945-28 aprile 2018: i carabinieri onorano la memoria del generale Giuseppe Dezio

PadovaOggi è in caricamento