rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Conselve

Il comandante Ferracane al capolinea di una onorata carriera

Dopo trentasette anni di servizio, di cui 25 alla guida della stazione dei carabinieri di Conselve, il luogotenente il 29 marzo, giorno del suo compleanno, smetterà la divisa per iniziare un altro percorso di vita. Ha lasciato sul territorio un'impronta indelebile

Il 29 marzo, giorno del suo compleanno, smetterà la divisa il luogotenente Giuseppe Ferracane. Dopo 37 anni di onorato servizio, di cui 25 a Conselve,  il comandante della stazione dei carabinieri di Conselve andrà in pensione. Ha ricevuto ieri, 17 marzo la visita del colonnello Michele Cucuglielli, comandante provinciale dei carabinieri di Padova. Con lui anche il comandante della Compagnia di Abano, capitano Carmelo Recupero e i gli amministratori dei territori di competenza della sua caserma: Umberto Perilli, sindaco di Conselve, Serenella Negrisolo, sindaco di Cartura, assessore Carla Bruscagin del comune di Arre.

I ringraziamenti

Il comandante provinciale e gli amministratori hanno ringraziato il luogotenente Ferracane per la meritoria opera al servizio della collettività e per la preziosa disponibilità e attenzione sempre dimostrata verso le esigenze dei cittadini. In questi anni il luogotenente Ferracane è stato senza dubbio un prezioso punto di riferimento, ampiamente apprezzato da tutti coloro che lo hanno conosciuto per signorilità, preparazione professionale e passione per il suo lavoro. L’incontro è stato anche l’occasione per fare un punto di situazione su aspetti che vanno dai fenomeni criminali all’inclusione sociale, con particolare riferimento alle strategie di aiuto e sostegno alle persone più vulnerabili. Il comandante provinciale ha rinnovato l’impegno dell’istituzione nella prevenzione e repressione dei reati, precisando come l’attività di controllo del territorio delle Stazioni possa essere sostenuta all’occorrenza da tutti gli assetti operativi di cui dispone il comando provinciale. Gli amministratori hanno espresso soddisfazione per l’attività dell’Arma sul territorio, rinnovando l’apprezzamento per l’impegno quotidiano dei carabinieri a tutela della collettività. Un impegno che ha consentito di sviluppare importanti sinergie con le amministrazioni comunali come gli incontri organizzati in favore della cittadinanza e, in particolare, delle persone più fragili in cui i carabinieri hanno illustrato come difendersi dai tentativi di furto, truffe e raggiri. Analoghe sinergie sono state sviluppate in ambito scolastico dove sono già state svolte conferenze per diffondere tra i giovani la cultura della legalità e affrontare tematiche correlate al disagio giovanile.

La foto di gruppo a Conselve con militari e amministratori

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comandante Ferracane al capolinea di una onorata carriera

PadovaOggi è in caricamento