menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Automobilisti nel mirino: tre conducenti denunciati a Padova

Guida senza patente, fuga all'alt della polizia, coltello in auto. Gli agenti, nella giornata di martedì, hanno riscontrato e denunciato diverse infrazioni. Un sequestro di droga

La polizia di Padova, nel corso della giornata e della nottata di martedì, ha proceduto al controllo e alla denuncia di tre automobilisti.

SENZA PATENTE. Il primo è stato fermato verso le 9 in via Montà. Il conducente, C.G. di 36 anni, è stato denunciato perché sorpreso alla guida della propria autovettura nonostante non fosse in possesso della patente di guida.

INSEGUIMENTO. Verso le 23 durante una pattuglia ha notato una una Lancia Lybra che procedeva zigzagando. Dopo aver intimato inutilmente e più volte all’automobilista di fermarsi, anche con l’utilizzo della paletta e dei segnali luminosi, gli agenti hanno utilizzato il megafono per sollecitare il conducente del mezzo ad arrestare la marcia. L’uomo in un primo momento si è fermato, ma, vedendo i poliziotti, ha ripreso la marcia, dando il via ad una breve fuga e venendo infine bloccato in via Milano. In evidente stato di alterazione alcolica e minaccioso nei confronti degli agenti, lo straniero, N.M., 60 anni, originario dell'Angola, è stato accompagnato in questura e denunciato per minacce a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità e rifiuto di sottoporsi a controllo mediante alcoltest. L'uomo è stato inoltre sanzionato per non essersi fermato all’alt degli operanti.

COLTELLO. Alle ore 3 di mercoledì mattina, le volanti hanno proceduto a fermare un veicolo in transito in via Del Risorgimento, con a bordo tre persone romene, tra cui una donna. Da un sommario controllo, gli agenti hanno rinvenuto un coltello con lama di 7 centimetri nel vano porta oggetti della portiera, dal lato del guidatore. I tre sono stati accompagnati in questura e il conducente, D.D., 40enne romeno residente in provincia di Milano, è stato indagato per porto abusivo di armi. 

DROGA. Infine, nel pomeriggio di martedì, i cinofili hanno rinvenuto 13,41 grammi di marijuana suddivisi in più involucri e nascosti all’interno della saracinesca di un negozio abbandonato in via Cairoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento