Smascherato dagli esercenti: prova a rifilare denaro falso al negozio e alla farmacia

Un 35enne italiano è stato identificato come la persona che a febbraio tentò di pagare della merce con 100 euro contraffatti e deve rispondere di spendita di banconote false

(foto: archivio)

Prima al negozio di videogiochi, poi in farmacia. Per due volte C.G. avrebbe provato a utilizzare del denaro falsificato venendo però scoperto e infine identificato e denunciato.

Gli acquisti falliti

L'episodio risale al 18 febbraio scorso e si è verificato all'interno del centro commerciale Giotto in via Venezia. Nel punto vendita Game Stop prima, e alla Farmacia Stanga subito dopo, era entrato un giovane italiano con accento napoletano. In entrambi i casi aveva cercato di fare acquisti e di pagare con un'unica banconota del valore di 100 euro. Gli esercenti si erano però subito resi conto che quel denaro aveva un aspetto ben diverso dalle banconote autentiche e avevano rifiutato di incassarlo. L'uomo si era allontanato, ma i titolari dei due negozi avevano infine deciso di informare di quella circostanza sospetta il 112.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

Ne era nata un'indagine che, grazie alle testimonianze raccolte all'interno del centro commerciale, ha condotto fino a C.G., 35enne di Napoli già noto alle forze dell'ordine e riconosciuto come il sedicente compratore. Tutti gli indizi hanno portato a lui tanto che, per consentire ulteriori accertamenti, lunedì gli è stata notificata una denuncia per spendita di banconote falsificate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento