menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dai cerchioni al motore: la doppia truffa automobilistica corre sul Web

Due "parti" diverse, ma medesimo risultato: doppia denuncia per le truffe online perpetrate ai danni di due padovani

Due "parti" diverse, ma medesimo risultato: doppia denuncia per le truffe online perpetrate ai danni di due padovani.

Cerchioni

I carabinieri di Este hanno denunciato V.D., 43enne residente a Villorba (Treviso) che, dopo aver contattato telefonicamente un 58enne di Vighizzolo d'Este che aveva messo in vendita sul portale "Subito.it" 4 cerchioni per auto, invece di inviargli la somma pattuita per l'acquisto è riuscito a farsi accreditare sulla sua carta Postepay 1.200 euro per poi rendersi irreperibile.

Motore

Sempre i carabinieri di Este hanno denunciato S.G., 29enne residente ad Acerra (Napoli) con precedenti: l'uomo, dopo aver simulato l’esistenza dell’officina meccanica “Paleni Service” reclamizzandola su diversi siti Internet e messo in vendita varie parti di automobili, è stato contattato da un 59enne di Carceri interessato ad acquistare un motore per la sua Opel Corsa. Peccato che, una volta incassato l'acconto di 900 euro, il campano sia sparito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento