Promotore finanziario svuota il conto a un pensionato: buco da 100mila euro

É accusato di truffa il professionista bolognese che in sei anni ha prosciugato il conto corrente di un cliente padovano. Lo hanno incastrato dopo un lunga indagine nata nel 2017

Il 49enne D.C. per anni è stato l'insospettabile consulente di un 75enne di Carmignano di Brenta, che gli aveva affidato tutti i suoi risparmi. In realtà gli ha invece rubato decine di migliaia di euro.

L'amara sorpresa

L'indagine è cominciata nel 2017, quando il 75enne si è presentato in banca per chiudere un conto corrente. Doveva esserci una cifra sostanziosa, frutto di una vita di risparmi, lievitati negli ultimi anni grazie al prezioso lavoro di un consulente bolognese a cui aveva dato libero accesso al conto. Quando invece gli hanno mostrato il saldo, il padovano per poco non ha avuto un malore: mancavano almeno 100mila euro.

La denuncia

Sulle prime ha pensato a un errore, ma i soldi erano spariti davvero. Si è quindi rivolto ai carabinieri, che dopo due anni di indagini hanno denunciato per truffa il 49enne D.C. Un'inchiesta lunga e complessa, proprio in virtù della scaltrezza del bolognese che aveva agito con pazienza certosina, mascherando le proprie mosse.

Il raggiro

Il rapporto tra i due era nato nel 2009 quando il padovano, andato in pensione, gli aveva affidato i suoi risparmi per farli fruttare. All'inizio il consulente aveva lavorato onestamente, arricchendo il gruzzolo del cliente. Si trattava però di un piano studiato per guadagnarsi la sua fiducia, ed è riuscito alla perfezione. Dal 2011, quando l'anziano si è disinteressato all'andamento del conto fidandosi del 49enne, quest'ultimo ha cominciato a fingere investimenti da migliaia di euro, mostrando alla vittima bilanci e rendiconti falsi. In realtà intascava di mese in mese sostanziose cifre, arrivate a 100mila euro. Le indagini proseguono ora per capire come esattamente il bolognese abbia impiegato il denaro rubato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

Torna su
PadovaOggi è in caricamento