rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Giovane con disabilità si perde, la polizia la rintraccia e la riporta a casa dalla madre

Una 20enne doveva salire ai Giardini dell'Arena e scendere in via Ciamician, dove l'aspettava la mamma. Quando la donna non ha visto la figlia si è preoccupata

La madre aspettava la figlia disabile al capolinea dell’autobus ma la 20enne non è scesa. Così sono scattate le ricerche della ragazza da parte della polizia.

I fatti

Nel pomeriggio di giovedì 2 settembre una 50enne padovana aspettava l’arrivo della figlia al capolinea di via Ciamician. La giovane doveva salire sull’autobus ai Giardini dell’Arena e arrivare al capolinea ma si è persa. Quando la 50enne non ha visto arrivare la figlia si è preoccupata e ha chiamato la polizia spiegando la situazione. I poliziotti hanno cominciato le ricerche e si sono messi in contatto con l’autista dell’autobus sul quale era salita la 20enne. Dopo aver ascoltato la descrizione l’uomo l’ha riconosciuta e ha aiutato gli agenti a capire che percorso aveva fatto. È stata trovata al capolinea di Selvazzano Dentro, spaventata perché non riconosceva il luogo. I poliziotti l’hanno rassicurata e riaccompagnata dalla mamma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane con disabilità si perde, la polizia la rintraccia e la riporta a casa dalla madre

PadovaOggi è in caricamento