L'addio a Emanuele Vezù, imprenditore suicida. Cinquecento persone al funerale

Grande partecipazione alla cerimonia per dare l'ultimo saluto all'imprenditore cinquantaseienne, padre di due figli, deceduto martedì nella sua azienda di Vigonza

I funerali si sono svolti giovedì pomeriggio alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Santa Caterina da Siena, nel quartiere Ponte di Brenta, poco lontano dall'abitazione della famiglia.

La cerimonia

A due giorni dal tragico ritrovamento dell'uomo che si è tolto la vita nella sede di Italservice, ditta che dirigeva da circa vent'anni, più di cinquecento persone hanno voluto porgere l'ultimo saluto a Emanuele. In prima fila la compagna Elena e i due figli Gregorio e Giovanna, di 18 e 16 anni, oltre all'assessore allo sport del comune di Padova, Diego Bonavina, e al sindaco di Vigonza, Innocente Marangon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • Tragedia lungo l'autostrada: padovano schiacciato sotto il suo camion

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

  • Un corpo riaffiora dal canale. Il deambulatore abbandonato prima della tragedia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento