Picchia la moglie davanti al figlioletto: ammonimento del questore per il nepalese

La notte della festa della donna il 43enne era rientrato a casa completamente ubriaco, litigando con la compagna per futili motivi e provocandole diverse ferite con una scarpa

Ha ricevuto l’ammonimento del Questore di Padova il 43enne nepalese che la sera della festa della donna ha picchiato la moglie connazionale in un appartamento dell’Arcella. L’uomo ora dovrà rigare dritto: se commetterà di nuovo maltrattamenti in famiglia verrà denunciato d’ufficio dagli organi competenti.

La vicenda

La notte tra il 7 e l’8 marzo il nepalese aveva alzato troppo il gomito al Bingo di via Tiziano Aspetti. Tornato a casa ubriaco ha picchiato la compagna per futili motivi davanti al figlioletto con una scarpa rinforzata. A chiamare la polizia era stata una vicina di casa dove la signora si era rifugiata. All’arrivo delle forze dell’ordine la donna ha confermato tutto, il marito ha tentato di minimizzare. Per la nepalese è stato necessario il ricovero in pronto soccorso dove le è stata data una prognosi di 15 giorni. La nepalese ha denunciato il marito e ora vive insieme al primogenito in una diversa abitazione seguita dai servizi sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna, si masturba dal panettiere: denunciato

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Fuoco ed esplosione in un'autorimessa: un quarantenne gravemente ferito, tangenziali bloccate

  • Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto, salvato da un passante

  • Samira, possibile svolta: recuperato un cadavere di donna ad Albarella

Torna su
PadovaOggi è in caricamento