Si cerca la droga, si scopre una raffica di irregolarità: stangata per l'area di servizio

Una distributore con bar è stato controllato nell'Alta. Si sospettava un giro di spaccio, invece sono state riscontrate diverse irregolarità che hanno comportato una multa salata

I controlli in corso

Con l'occasione di un controllo antidroga giovedì è stata passata al setaccio l'attività di un distributore Eni lungo la statale Valsugana a nord di Cittadella.

Dispiegamento di forze

Più di qualche soffiata aveva messo in allerta i carabinieri: quell'area di servizio, secondo i testimoni, era diventata un punto d'incontro per spacciatori e clienti. I militari hanno quindi organizzato un controllo coinvolgendo anche altre realtà per una verifica a tutto tondo. Per rintracciare lo stupefacente sono stati allertati i cinofili di Torreglia, per vagliare le condizioni igienico sanitarie sono intervenuti i Nas. E ancora l'ispettorato del lavoro per verificare le norme contrattuali, la polizia locale per eventuali illeciti urbanistici e i vigili del fuoco per appurare il rispetto delle norme antincendio.

Le irregolarità

Niente droga, ma le sorprese non sono mancate. Tra l'area delle pompe di benzina e il vicino bar sono state riscontrate violazioni delle norme per la somministrazione di cibi e bevande, oltre alla mancanza di dotazioni antincendio a norma di legge. E poi i contratti di due dipendenti, ora al vaglio dell'ispettorato del lavoro per problemi con i contributi previdenziali. Una serie di elementi che hanno portato a una multa di 6mila euro per il gestore. Cifra che potrebbe anche aumentare o avere altri strascichi in base ai risultati degli approfondimenti in corso.

Guidatore furbetto

Oltre ai problemi dell'esercizio commerciale, nello spiazzo è stata elevata una sanzione anche nei confronti di un automobilista di passaggio. Durante il controllo si è infatti fermato un 40enne marocchino a bordo di un'auto risultata priva dell'assicurazione. Oltre alla multa è scattato anche il sequestro del veicolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento