Cronaca

Partita la ristrutturazione della sede comunale dei “Pensionati” di Camposampiero

Amministrazione di Camposampiero e Assopensionati hanno trovato un accordo per la gestione degli spazi dell’ex bar della stazione che ha permesso l'inizio dei lavori.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

In primavera di quest'anno Amministrazione Comunale e Assopensionati hanno trovato un accordo per la gestione degli spazi dell'ex bar della stazione, della durata di 15 anni. La sottoscrizione del la convenzione è stata possibile soltanto dopo che l'Amministrazione ha trovato un intesa con RFI, (Rete Ferroviaria Italiana) padrona dello stabile, per il comodato d'uso degli spazi utilizzati dall'associazione. In forza di questo accordo Assopensionati ha deciso di intervenire con fondi propri per la messa in sicurezza degli impianti idraulico, elettrico e il rifacimento dell'isolamento degli ambienti.

"C'è voluta tanta pazienza per riallacciare i contatti con RFI e ringrazio per questo i funzionari che mi hanno aiutato, perché i rapporti con RFI erano stati interrotti bruscamente"

- ha affermato Carlo Gonzo Assessore con delega alle associazioni ribadendo che -

"Il presidente dei pensionati Luciano Ponticello, che segue con passione i lavori, ha già iniziato il rifacimento degli impianti e se tutto procede come da programma, entro la fine di novembre la sede potrà essere disponibile per i soci."

La Supervisione dei lavori è garantita dall'ufficio tecnico comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita la ristrutturazione della sede comunale dei “Pensionati” di Camposampiero

PadovaOggi è in caricamento