Bretella Boston: consiglieri e comitato lanciano petizione

I consiglieri provinciali Bianca Beghin e Boris Sartori organizzano una petizione popolare perché Veneto Strade termini i lavori di raccordo della Boston. La strada, attesa da anni, doveva aprire a inizio novembre, ma il cantiere accusa ancora gravi ritardi

Primo tratto della bretella Boston

Una petizione popolare per la bretella Boston a Selvazzano. A promuoverla sono i consiglieri provinciali Bianca Beghin e Boris Sartori in prima linea con il comitato “Vogliamo la Boston per Selvazzano”. Da anni, i cittadini selvazzanesi attendono che Veneto Strade ultimi i lavori di raccordo stradale tra la curva Boston del Comune di Padova e la provinciale numero 89 su via Euganea.

ULTERIORI RITARDI. “La realizzazione del predetto collegamento – rilevano in una nota stampa i due consiglieri – è sempre stata un’esigenza prioritaria fortemente sentita”. L’apertura alla viabilità della bretella era prevista per inizio novembre, ma i lavori non sono ancora stati completati: la parte relativa al sottopasso di via Monte Grappa, infatti, è tuttora da definire.

TEMPI LUNGHI. I tempi tendono ad allungarsi troppo e le condizioni meteorologiche non aiutano la prosecuzione dell’opera, che dovrebbe eliminare il traffico di attraversamento delle frazioni di San Domenico, Tencarola e del quartiere Brusegana. Il progetto da 24 milioni di euro, era stato ideato allo scopo di evitare il congestionamento veicolare, provocato ogni giorno da code interminabili, e migliorare la qualità dell’aria abbassando il tasso d’inquinamento nei centri abitati.

INSIEME. “Abbiamo ritenuto utile e indispensabile unire le forze – spiegano Beghin e Sartori, il quale aveva già lanciato un ultimatum per giovedì 10 novembre – Vogliamo sollecitare Veneto Strade, affinché adotti tutte le possibili iniziative per accelerare i lavori e consegnare ai cittadini di Selvazzano un’opera già pagata e attesa con trepidazione”. La petizione verrà inoltrata a Veneto strade nelle prossime settimane.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cercasi 700 comparse per la fiction Rai ambientata a Padova: al via i casting per “L’Alligatore”

  • Vive in casa con il cadavere del fratello, morto da tre mesi: dramma nella Bassa Padovana

  • Si fa accreditare oltre 11mila euro cambiando l'Iban sulla fattura, ma il trucco online viene scoperto

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Vede lo scooter a bordo strada, non si accorge dell'uomo a terra e lo travolge: un morto

  • Fuggi fuggi all'Ikea: scatta l'allarme antincendio, negozio evacuato a tempo di record

Torna su
PadovaOggi è in caricamento