Studentessa palpeggiata al seno con violenza in Prato della Valle

L'episodio ieri sera alle 20.30 sull'isola Memmia. Protagonista una 21enne intenta a mandare un sms. Un tunisino le si è avvicinato, le ha alzato la camicetta e toccato il petto, graffiandola: è stato arrestato dalla polizia

Brutta disavventura, ieri sera, per una studentessa di 21 anni, molestata da un tunisino sull'Isola Memmia, in Prato della Valle a Padova.

LA VIOLENZA. Non era tardi, ma di certo già buio e la grande piazza cittadina illuminata dai lampioni. La giovane era sola e intenta a scrivere un sms sul suo cellulare quando, d'improvviso, le si è parato davanti lo sconosciuto, un 40enne alto e ben piazzato, che in pochi attimi le ha alzato la maglia per palparle con violenza il seno.

L'ARRESTO. Messo in fuga dalle urla della giovane e dall'avvicinarsi di gente attirata dal baccano, il molestatore è stato rintracciato poco dopo dalla polizia e arrestato per violenza sessuale. Portata invece in ospedale per le medicazioni del caso la studentessa, che sul corpo ha riportato i segni della molestia: lividi e graffi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Grande fiera nel pieno centro del paese: deviazioni per auto e bus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento