Turista tedesca si infortuna mentre percorre la Via Crucis: interviene il soccorso alpino

È successo nella tarda mattinata di martedì a Monteortone: l'ottantenne, giunta in vetta, è stata immobilizzata e caricata in barella

Un'autentica via Crucis: il soccorso alpino è intervenuto nella tarda mattinata di martedì per aiutare una turista tedesca, infortunatasi durante l'ascesa

La dinamica

È successo alle ore 12.30 circa sulla cima di Monteortone: l'anziana tedesca 80enne, partita dal santuario della Madonna della Salute, stava percorrendo con un'amica la via Crucis ma una volta giunta vicina alla vetta del monte ha messo male un piede, procurandosi la probabile distorsione del ginocchio. È stato dunque allertato il soccorso alpino: la donna è stata raggiunta da cinque soccorritori, che le hanno prima immobilizzato la gamba e quindi caricata in barella per poi trasportarla a spalle per i duecento metri di dislivello fino alla strada e affidarla all'ambulanza, diretta all'ospedale di Abano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento