“Ricordare Boccioni”, iniziative per il centenario della morte a Padova

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Prendono il via le iniziative per il centenario della morte di Umberto Boccioni, con la rassegna di eventi “Ricordare Boccioni” che si terrà a Padova tra novembre e giugno.

"Ricordare Boccioni" è il progetto multidisciplinare ideato dall’artista Roberto Floreani per ricordare la figura di Boccioni, nel centenario della morte.
Tutti gli eventi contribuiscono a esporre gli ultimi sviluppi della ricerca pittorica e multidisciplinare di Floreani e a far luce sull’articolata personalità di Umberto Boccioni, scomparso a Sorte di Verona il 16 agosto 1916.

Il progetto è organizzato dal comune di Padova, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e con il supporto dell’associazione La Centrale presieduta da Michela Pettenon, che ha affidato all’artista Roberto Floreani l’articolazione dell’evento. 

Il progetto si prefigge di delineare la figura di Umberto Boccioni come uomo, artista e soldato, approfondendone soprattutto le peculiarità del suo periodo futurista (1910-1916) e di quanto accaduto nel 1916, anno della morte.

Al progetto complessivo è stato concesso il logo ufficiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri per le Commemorazioni del Centenario della prima guerra mondiale, il patrocinio del Comitato Regionale Veneto per il Centenario della Grande Guerra e il logo del Comitato d’Ateneo dell’Università di Padova per il Centenario della Grande Guerra.

IL PROGRAMMA

INFORMAZIONI

Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche – Servizio Mostre tedeschif@comune.padova.it

Torna su
PadovaOggi è in caricamento