I sindacati: «BusItalia fa quello che decidono a Roma le FS, da loro non ci aspettiamo nulla»

Dopo l'incontro tenutosi in prefettura sul trasporto pubblico, il delegato della CGIL, Romeo Barutta ha risposto ad alcune domande sul tram: «L'azienda è completamente distante dal territorio dove opera. Non è certo il tram il problema»

Romeo Barutta, delegato CGIL

Quando Romeo Barutta ha terminato di rispondere, insieme agli altri colleghi delegati, alle domande sulla mobilitazione dei lavoratori impiegati nel settore trasporto pubblico, dai porti ai treni per intenderci, si è reso disponibile anche a parlare del tram. L'argomento è sempre di grande attualità. L'esordio non è dei meglio auguranti, visto che il Barutta esordisce immediatamente dicendo che sì, il tram va bene, però: «Noi da BusItalia non ci aspettiamo nulla di buono. E sapete perché? Non è qui che si decide, ma a Roma. E quelli di FS ora sono certo concentrati su altro, come l'acquisizione di Alitalia per esempio. Invece l'azienda dovrebbe essere presente nel territorio, visto che decide del trasporto pubblico sia per la provincia di Padova che per quella di Rovigo». 

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

  • Rapina al bar: titolare legato e minacciato dai banditi armati dopo la chiusura

Torna su
PadovaOggi è in caricamento