menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La gioia granata (foto: ascittadella.it)

La gioia granata (foto: ascittadella.it)

Cittadella debutto "corsaro" a Bari, il Padova non gioca: da decidere la data del recupero

I granata sbancano il San Nicola grazie alle reti di Pascali e Litteri, Maniero accorcia le distanze su rigore per fallo di Valzania su Ivan. Stop alla prima dei biancoscudati a causa del violento terremoto

Chi ben comincia è a metà dell'opera: il Cittadella debutta a Bari ed è subito festa. Corsari gli uomini di Venturato che al San Nicola portano a casa il primi tre punti vincendo per 1-2Rinviata, invece, a causa del violento terremoto che ha colpito il Centro Italia, la partita del Padova contro la Sambenedettese. Da decidere la data del recupero.

BARI-CITTADELLA. Dopo un primo tempo convincente, in cui granata sfiorano due volte il vantaggio con Pascali e dove tengono botta in occasione di un paio di conclusioni avversarie, nella ripresa arrivano tutte e tre le reti. Ad aprire le danze all'8' lo stesso Pascali che insacca di testa su calcio d'angolo. Non passano neanche tre minuti e da una buona combinazione Chiaretti-Arrighini nasce l'assist per Litteri che chiude a rete da pochi passi. Il Bari, stordito, prova a reagire con Maniero che fallisce due buone opportunità ma riesce comunque a trovare la prima rete del suo campionato al 19' su rigore procurato da Ivan con fallo di Valzania. Nel finale c'è tempo per il rosso a Romizi per doppio giallo: il Cittadella può godersi in tranquillità la prima vittoria del suo campionato.

BARI – CITTADELLA 1-2
Marcatori: 7′ st Pascali, 10′ st Litteri, 19′ st Maniero (rig.)

BARI: Micai, Romizi, Tonucci, Cassani (36′ st Daprelà), Basha, Monachello (12′ st De Luca), Martinho (12′ st Ivan), Furlan, Moras, Maniero, Sabelli. 
A disposizione: Gori, Boateng, Fedato, Gomelt, Castrovilli, Valiani.
Allenatore: Roberto Stellone.
 
CITTADELLA: Alfonso; Salvi, Scaglia, Pascali, Benedetti (22′ st Pedrelli); Bartolomei (38′ st Paolucci), Iori, Valzania (31′ st Schenetti); Chiaretti; Litteri, Arrighini.
A disposizione: Paleari, Lora, Strizzolo, Pasa, Maniero, Kouame.
Allenatore: Roberto Venturato.

Arbitro: Marinelli di Tivoli.

Ammoniti: Pascali, Moras, Bartolomei, Martinho, Romizi, Pedrelli.
Espulsi: Romizi per doppio giallo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento