Calcio Padova, mister Mandorlini si presenta: «Bellissimo allenare di nuovo i biancoscudati»

Conferenza stampa di presentazione per il nuovo tecnico del Padova: «Avrò anche l'opportunità di allenare mio figlio Matteo, c'è molta emozione da parte di entrambi perché è strano ma sappiamo che è una grande opportunità»

Sean Sogliano, Andrea Mandorlini e Alessandra Bianchi

«Uscire dal fango è difficile, ma se non ti sporchi è dura». Usa una metafora più che azzeccata Andrea Mandorlini per parlare delle insidie della serie C e della necessità del Calcio Padova di indossare l'armatura per risalire la classifica.

Andrea Mandorlini

Il nuovo allenatore dei biancoscudati si fa aspettare per più di mezz'ora causa guasto all'automobile, ma poi ripaga l'attesa con una conferenza stampa in cui tocca svariati argomenti: «Allenare di nuovo il Padova è bellissimo, sapevo che un giorno sarei tornato a guidare i biancoscudati. Quando il ds Sogliano mi ha chiamato ho accettato praticamente subito, con Sean abbiamo aperto un ciclo a Verona e mi auguro di cuore di riuscirci anche qui. Avrò anche l'opportunità di allenare mio figlio Matteo, c'è molta emozione da parte di entrambi perché è strano ma sappiamo che è una grande opportunità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento