rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Calcio

Serie B, attacco al pullman del Benevento dopo il ko di Cittadella

Violenza post Cittadella-Benevento. Il pullman della squadra campana è stato raggiunto da sprangate e lancio di pietre tra Bologna e Firenze da un piccolo gruppo ultras giallorosso. Qualche vetro spaccato, tanto spavento, ma nessun ferito

Ancora calcio, tifo e violenza in primo piano. Questa volta senza morti o feriti, ma con tanti spaventi e più di qualche danno materiale. Ieri sera intorno alle 22.30, il mezzo sul quale il Benevento stava facendo ritorno a casa dopo la sconfitta sul campo del Cittadella  è stato colpito sull'A1, all'altezza tra Bologna e Firenze, da un gruppo di ultras del Benevento a bordo di un furgone a nove posti.  

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, giunte sul posto dopo l'aggressione, il gruppetto di "tifosi" delle Streghe avrebbero affiancato il mezzo ufficiale della società del presidente Vigorito, prendendolo a sprangate e lanciando altri oggetti contundenti, rompendo la parte esterna del doppio vetro presenti sui finestrini del bus. Terminato il blitz e intervenuta la polizia, raccogliendo le testimonianze dei presenti, è stato organizzato il rientro sotto scorta a Benevento per evitare altre situazioni pericolose e per garantire soprattutto l'incolumità delle persone in viaggio. 

Un assalto in piena regola, che sarebbe potuto essere drammatico. Le parole distensive e commosse del presidente Vigorito nel post gara, evidentemente, non sono state recepite da alcune frange del tifo giallorosso, decisamente adirate per la retocessione in C della squadra di Agostinelli.  Purtroppo non è la prima volta in questa stagione che il Benevento Calcio viene associato a fatti di violenza. Il 12 aprile scorso il giocatore croato Jureskin era stato picchiato e preso a pugni mentre si trovava a bordo della sua auto da un gruppo di teppisti giallorossi poco dopo la fine dell'allenamento. Un triste congedo alla B, con ancora 180' da disputare e il prossimo impegno casalingo al Vigorito di sabato 13 maggio alle 14.00 al Modena, dove è attesa una sonora contestazione del tifo organizzato. Si spera dentro toni civili e non violenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, attacco al pullman del Benevento dopo il ko di Cittadella

PadovaOggi è in caricamento