Il Coni incontra il presidente dell'Anci per chiedere aiuto e trasparenza per la ripartenza

l presidente regionale Gianfranco Bardelle, accompagnato dal delegato Coni Giovanni Ottoni, ha presentato al primo cittadino di Treviso il documento e le proposte fatte in Regione

Il Coni Veneto continua la sua azione di coordinamento a livello regionale per sostenere il mondo dello sport e dopo la richiesta ufficiale di poter incontrare il Governatore Zaia chiede sostegno anche al presidente dell’Anci Veneto nonché sindaco di Treviso Mario Conte. Il presidente regionale Gianfranco Bardelle, accompagnato dal delegato Coni Giovanni Ottoni, ha presentato al primo cittadino di Treviso il documento e le proposte fatte in Regione evidenziando lo stato di sofferenza dello sport e l’importante ruolo a cui i comuni sono chiamati in quella che può definirsi “l’emergenza sport”.

Le tematiche

Diverse sono state le tematiche rappresentate da Bardelle. In primis i protocolli sanitari che ricadono sulle teste dei presidenti delle Associazioni Sportive Dilettantistiche fino alla gestione degli impianti pubblici. Confermata la richiesta di intervenire sui canoni d’uso che le ASD hanno in carico specialmente per il periodo Covid19 ma prevedendo anche interventi economici almeno fino al dicembre 2020. «Abbiamo espresso – afferma Gianfranco Bardelle – la necessità che Anci si faccia portavoce e coordini gli interventi dei comuni per lo sport sul territorio regionale per avere la massima efficacia e soprattutto non ci si dimentichi di una parte fondamentale della vita delle persone e dell’economia del territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento